Privacy Policy
Via E.Mattei 17/18, 61037, Mondolfo (PU)
0721.930347
info@caparolmarchecolor2.com

Come verniciare correttamente: smalto e vernice

Come verniciare correttamente: smalto e vernice

Come verniciare correttamente

Sei in procinto di rinnovare la tua basculante, i tuoi infissi di legno o altre superfici particolari, ma ti sei chiesto come verniciare correttamente così da ottenere il miglior risultato.
Ti sei posto la domanda giusta. Infatti puoi comprare lo smalto più costoso del mercato, ma se non segui le giuste fasi il risultato non sarà nè bello nè duraturo.

Innanzitutto, in edilizia i termini vernice e smalto vengono spesso utilizzati come sinonimi e identificano quei prodotti fluidi applicabili a pennello, rullo o spruzzo per la protezione e colorazione di superfici difficili quali ferro, plastiche, legno, ecc.
Quando ben applicato lo smalto conferisce alle superfici trattate doti di particolare robustezza, resistenza allo sfregamento, alle intemperie. Inoltre esistono anche prodotti più specifici come lo smalto per ciclo antiruggine, smalto per legno, smalto ferromicaceo, ecc.

Spesso si commette l’errore di pensare che basti applicare lo smalto per ottenere un buon risultato. Ciò è sbagliato. Infatti lo smalto va applicato solo nell’ultima fase di un ciclo più ampio.

Se vuoi sapere come verniciare correttamente per ottenere una superficie protetta, resistente e durevole allora leggi il seguente ciclo composto da 4 fasi.
Ricordati inoltre di carteggiare tra una mano e l’altra: ciò permette un miglior aggrappaggio della successiva mano.

1 – Preparazione del supporto da verniciare correttamente

La preparazione del supporto da verniciare consiste nel suo lavaggio e successiva abrasione. Il lavaggio va fatto con soluzione di acqua e ammoniaca o con sgrassatore. Il lavaggio serve per eliminare le sostanze oleose e grasse che impedirebbero la corretta adesione dei prodotti che verranno applicati.
L’abrasione del supporto è fondamentale per rimuovere ruggine, parti non ben ancorate, imperfezioni, serve per irruvidire. L’abrasione rendere la superficie idonea a ricevere le successive mani di prodotti.

2 – Applicazione del fondo

Il fondo, o sottosmalto o primer è un particolare prodotto che va scelto in base al supporto da verniciare (ferro, plastiche, legno, leghe, ecc.) e alla finitura che si vorrà realizzare (smalto antiruggine, smalto colorato, ecc.).
Il fondo è un forte ponte di adesione tra la superficie tare e lo smalto ed è determinante nella buona riuscita del lavoro. Va applicato in una o due mani in base alle esigenze. Ad esempio, 2 mani di fondo antiruggine aumenterebbero di molto la resistenza alla ruggine.

3 – Carteggiatura intermedia

Realizzato il fondo questo va carteggiato e irruvidito: ciò permette un miglior aggrappaggio della finitura e permette di avere un risultato di pregio.

4 – Le mani di finitura

Lo smalto si applica solo in questa fase. Solitamente si applica in 2 mani con strumenti idonei per ottenere una superficie elegante e protetta. Esistono diverse tipologie di smalto: lucido, satinato, opaco, antiruggine, ferromicaceo, ecc.

Linee smalti e primer Caparol

Caparol propone 2 grandi famiglie di prodotti:

  • Capalac comprende tutti i prodotti, fondi e finiture, con base sintetica.
  • Capacryl invece è la linea di prodotti, fondi e finiture, base acqua.

Come verniciare correttamente?

Hai dubbi su come verniciare correttamente la tua superficie?
Se vuoi rinnovare le tue ringhiere, la tua basculante, se è ora di proteggere i tuoi infissi in legno, una porta, un mobile, ma non sai come fare: vieni in negozio a chiederci un consiglio!